• Pola, febbraio 1947. I profughi italiani si avviano verso la motonave “Toscana”. Alle loro spalle l’Arena romana

  • POLA - Arena

  • Zara - prima dei bombardamenti alleati del 1944-1949

  • Zara - Porta di Terra ferma del Sammicheli XVI secolo - foto risale al 1920

  • Fiume Il Corso

  • Zara - dopo i bombardamenti alleati del 1944-1949

  • Pola - la stazione

  • Pirano, Piazza Giuseppe Tartini in una cartolina a colori del 1900

  • Le rive di Fasana, cartolina del 1890

  • Capodistria, fine XIX secolo

  • Abbazia, la "perla del Quarnero", cartolina del 1890

CONCORSO NAZIONALE “10 FEBBRAIO”

“Identità e Memoria” - A.S. 2016-2017

 

VII Seminario nazionale
Le vicende del confine orientale e il mondo della scuola

Nasce la Repubblica Italiana senza un confine

Martedì, 6 dicembre 2016

SALA DELLE CONFERENZE - MIUR
V.le Trastevere, 76/a
Roma

 

LE ISCRIZIONI SONO ATTIVE: clicca qui

 

PROGRAMMA

Ore 10.00   Registrazione partecipanti

Ore 10.30  Carmela Palumbo –  Direttore generale Ordinamenti scolastici - MIUR
                   Guido Brazzoduro –  Saluto delle Associazioni

 

Ore 11.00  Diego Lazzarich - Presentazione della tematica

Ore 11.30  Davide Rossi – La Costituente e il confine orientale 1946 - 2016

Ore 12.15  Lorenzo Salimbeni: Il Confine mobile

Ore 13.00  Lunch

Ore 14.30  Raoul Pupo: Il lungo Dopoguerra della Venezia-Giulia

Ore 15.15 Alessandro Cuk - Documentare l’Esodo attraverso immagini e testimonianze

Ore 16.00  Dibattito

Ore 17.00 Consegna Attestato

 

LE ISCRIZIONI SONO ATTIVE: clicca qui

 

Leggi la nota ministeriale e il regolamento

 

 

Al via l'edizione 2016-2017

Concorso nazionale 10 febbraio: "Nasce la Repubblica Italiana senza un confine" - VII edizione a.s. 2016-2017

La Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione e le Associazioni degli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati, nell'ambito delle iniziative del Gruppo di lavoro composto da rappresentanti delle diverse Direzioni Generali del MIUR e da rappresentanti delle Associazioni degli Esuli, bandiscono la settima edizione del concorso nazionale rivolto alle scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie di II grado volto a promuovere l'educazione alla cittadinanza europea e alla storia italiana attraverso la conoscenza e l'approfondimento dei rapporti storici e culturali nell'area dell' Adriatico orientale. La premiazione del concorso avverrà nel corso delle manifestazioni legate al Giorno del Ricordo 2017. La scadenza per la presentazione dei lavori è fissata allO gennaio 2017.

o

FAQ

Accedi alla sezione Domande&Risposte

l

Elenco siti

Vedi l'elenco degli enti di studio e di ricerca per la conoscenza e l'approfondimento della storia degli esuli dell'Istria, di Fiume e della Dalamzia

o

Elenco associazioni

Vedi l'elenco delle sedi delle associazioni degli esuli che partecipano al gruppo di lavoro

o

Le vicende del confine orientale e il mondo della scuola

Le Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati unite al Tavolo di lavoro (Associazione Coordinamento Adriatico, Associazione delle Comunità Istriane, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Libero Comune di Fiume in esilio, Libero Comune di Pola in esilio, Libero comune di Zara in esilio, Unione degli Istriani) in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca bandiscono un concorso volto a promuovere l’educazione europea e la cittadinanza attiva, a sollecitare l’approfondimento della storia italiana attraverso una migliore conoscenza dei rapporti storici, geografici e culturali nell’area dell’Adriatico orientale, attenendosi in particolar modo agli aspetti tematici evidenziati nel titolo del concorso.
La premiazione del concorso avverrà nel corso delle manifestazioni legate al Giorno del Ricordo 2017.
La scadenza per la presentazione dei lavori è fissata al 10 gennaio 2017..

News

Links

Calendario